fbpx CASI COSI' - Saggio di Recitazione regia di Marco Solari | CASSIOPEA TEATRO

CASI COSI' - Saggio di Recitazione regia di Marco Solari

Venerdi 11 giugno 2021 alle ore 20.30, presso il Teatro Biblioteca Quarticciolo, via Ostuni 8 - 00171 Roma
l'Accademia Cassiopea ha il piacere di presentare il
SAGGIO DI RECITAZIONE DEGLI ALLIEVI DI PRIMO ANNO

CASI COSI'
liberamente ispirato all'opera di Daniil Charms

Pedagogia e Regia: Marco Solari
Costruzione e Manipolazione delle marionette: Michela Aiello

con:
Maria Adela Amarandi Hriscu
Alessandra Curti
Costanza Di Berardino
Marco De Rose
Luca Giancamilli
Yousif Hassan
Caterina Pietronudo
Sofia Tangreda

Presentazione
Ho utilizzato testi di un autore poco conosciuto qui in Italia, Daniil Charms, esponente dell'ultima Avanguardia russa degli anni Trenta del secolo scorso, precursore del Teatro dell'Assurdo, ben prima di Ionesco e di Beckett. Nato nel 1905 a San Pietroburgo, Charms è stato poeta, scrittore, drammaturgo. Osteggiato dal regime sovietico, per la sperimentazione radicale, ma lucidissima, durante la sua breve vita potè sopravvivere prevalentemente scrivendo per l'infanzia. Internato in ospedale psichiatrico, morì di fame, nel febbraio del '42, i suoi testi, tradotti in italiano e pubblicati da Adelphi, sono raccolti sotto il titolo "Casi". Ultimamente sono uscite altre raccolte.

Ho scelto questo autore per la sua attenzione alla tematica degli oggetti, che ci porta a considerare il rapporto che noi abbiamo con essi: oggetti di uso quotidiano o di valore affettivo, oggetti naturali, estenzioni del nostro corpo o intrusi, oggetti che si trasformano, che assumono funzioni o sensi diversi da quelli originari...

Ho cercato di valorizzare al meglio le capacità espressive individuali di ciascuno, soprattutto di stimolare lo spirito di gruppo e di reciprocità, così essenziale nell'arte teatrale. Lo spirito anche giocoso e qui  - alle prese con questo bizzarro autore - anche paradossale, straniante, spiazzante.

Il saggio che si propone è frutto di una didattica che si basa su uno scambio tra il docente e gli allievi, dove l'improvvisazione, la fantasia e l'immaginario di ciascuno, i corpi, le voci si mettono in gioco, per un progetto comune: la costruzione di un piccolo universo di senso e di felicità di condivisione.

Nel tessuto dello spettacolo compaiono, come ospiti stranianti o proiezioni degli attori, i pupazzi costruiti dagli allievi, guidati da Michela Aiello.

                                                                     Marco Solari

 

Prenotazione obbligatoria
scuola@cassiopeateatro.org
065580827 - 3403029448 (whatsapp)