fbpx AUTOCORSO 2021: sabato 29 maggio - Diretta su Zoom | CASSIOPEA TEATRO

AUTOCORSO 2021: sabato 29 maggio - Seguici in diretta

Torna l'evento storico di Cassiopea che vede coinvolti gli allievi dell'Accademia e di tutti i Corsi e Laboratori della Scuola in una serata all'insegna del divertimento e della creatività.
L'Autocorso è, da sempre, un contest di performance ideate e messe in scena dagli allievi senza l'aiuto dei maestri, in totale autonomia, a partire da un tema proposto.
La Giuria Tecnica, composta da autorevoli esponenti dello spettacolo e della cultura, con l'ausilio del voto della Giuria Popolare, decretano il progetto vincitore a cui l'Accademia offre un sostegno produttivo.

Quest'anno le misure per il contentimento del contagio ci hanno imposto di proporlo in una forma ibrida: una parte dei gruppi presenterà un corto teatrale e una parte un prodotto multimediale (video). Il pubblico potrà seguire l'evento da casa collegandosi in streaming su Facebook. In sala invece saranno presenti i gruppi partecipanti e la Giuria Tecnica, che sarà chiamata a selezionare i finalisti e ad assegnare le menzioni speciali.

Come l'anno scorso abbiamo scelto di allargare la giuria popolare a un pubblico più vasto, con la convinzione che questo possa rappresentare un banco di prova per i nostri studenti, e un valore anche a livello pedagogico. Durante la diretta verrà condiviso un link per votare il progetto preferito tra i finalisti.

La serata finale dell'Autocorso si terrà il 29 maggio 2021 a partire dalle 19.30.

I progetti in gara sono otto. Il tema proposto è PARLA IL SILENZIO - Esiste un momento in cui le parole si consumano e il silenzio comincia a raccontare.

Presidente Giuria Tecnica: Andrea Pocosgnich
Giura Tecnica: Riccardo Brunetti - Malvina Giordana - Vanina Marini - Marco Solari - Nicole Petruzza - Compagnia Collettivo Est (Beatrice Mitruccio e Paolo Perrone)
Presentano: Gianmaria Labanchi e Leonardo Bianchi
Riprese video: Laura Petrone

ECCO LE REGOLE CHE I NOSTRI ALLIEVI HANNO DOVUTO RISPETTARE
Prendendo spunto da drammaturgie preesistenti, oppure ideando una drammaturgia originale, realizzare una scena teatrale o un prodotto multimediale coinvolgente e interessante senza l'utilizzo delle parole, affidando al silenzio il carico di senso e all'interpretazione degli attori il compito di liberare il potenziale comico o tragico di una situazione, di un conflitto fra personaggi o fra personaggi e oggetti. E' consentito l'uso della musica al massimo per la metà dell'intera durata del lavoro. Non sono ammessi il canto e il grammelot. Il sonoro potrà essere composto solo da rumori, respiri e versi prodotti dagli attori. Nessun limite invece all'utilizzo del corpo. Il titolo (ed eventuale sottotitolo) del lavoro dovrà essere costituito dalla parola o dalla frase che durante le prove si siano imposte come le più urgenti o le più necessarie.
--> durata massima del video/corto teatrale: dai 2 ai 5 minuti

 

GUARDA IL VIDEO VINCITORE DELLA SCORSA EDIZIONE! --> https://www.facebook.com/1588401438048641/videos/264842101237616

GUARDA LA DIRETTA DELL'EDIZIONE 2020​ --> https://www.facebook.com/1588401438048641/videos/245942066510680