fbpx ROBERTO COLAVALLE | CASSIOPEA TEATRO

ROBERTO COLAVALLE

ATTIVITA' ARTISTICA

- Nel 1993, vince il concorso per il coro della Regione Lazio sotto la direzione del Maestro Lazzari. Rientra in Cappella Musicale Pontificia Sistina come tenore altus dopo aver superato l'audizione con il Maestro Domenico Bartolucci. Nello stesso anno, come tenore, inizia a cantare nel coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, dopo aver superato l'audizione con il Maestro Norbert Balastch.

- Nel 1994, dirige e scrive musica per la "Schola Polifonica Romana", ottetto vocale specializzato in musica sacra e profana.

- Nel 1995 è nominato maestro di cappella della chiesa dei SS. Vincenzo e Anastasio a Fontana di Trevi.

- Nel 1997 diventa responsabile musicale del Circolo San Pietro a Roma ed  inizia a lavorare con il Forum Music Village di Roma, come preparatore del coro nel film musical "Il principe d'Egitto" (Dreamworks).

- Nel 1998 inizia a collaborare con il Teatro Sistina di Roma, lavorando con il Dott. Pietro Garinei e il Maestro Armando Trovajoli. (Rugantino nel 1999, "Aggiungi un posto a tavola" nel 2001, "I figli della lupa" nel 2002, "Vacanze Romane" nel 2003, "Se il Tempo Fosse un gambero" in 2004, "Evviva!" Nel 2005, "Brignano con la O nel 2006," Le parole che non vi ho Detto "nel 2008," Aggiungi Un posto a tavola "nel 2009," Rugantino "nel 2010 e nel 2013) ha lavorato sia come vocal coach che come assistente musicale.

- Nel 2004 fa parte della Pino Daniele Ensemble, quintetto vocale fondato direttamente da Pino Daniele, registrando diversi brani inseriti nell'album “ Passi d’autore” per poi partire in tour con più di 15 date in tutta Italia.

- Nel 2006 sotto la direzione del Maestro Trovajoli dirige i solisti del coro nella serata dedicata a "Pietro Garinei"ad un anno dalla scomparsa,  presso il Circolo Canottieri Roma.

- Nel 2007 è il co-compositore delle musiche per il film "Io, L'altro" di Mohsen Melliti con Raoul Bova e Giovanni Martorana. E' compositore per lo spettacolo di danza "Lo sguardo oltre" per le coreografie di Rossana Longo sul mondo dei non vedenti. E' nominato docente di canto presso l'Accademia  Artes  di Enrico Brignano.

- Nel 2008 scrive la musica per lo spettacolo "Come avessi sete", prodotto dal Teatro Sistina di Roma, la musica della commedia "Zorro" al Teatro Parioli di Roma con Pablo e Pedro diretto da Antonio Giuliani.

- Nel 2009 compone la musica in "Rimanga Tra Noi" di Antonio Giuliani e sempre con Pablo e Pedro, la commedia "Ivano".

- Nel 2010, è il compositore del film "L'estate di Martino", regia di Massimo Natale con Treat Williams, ed il lavoro teatrale "Chi ha paura muore ogni giorno" con il giudice Giuseppe Ayala.

- Nel 2011 è il direttore del Coro dell' Orchestra Italiana del Cinema" di Marco Patrignani. In qualità di controtenore,   canta  lo Stabat Mater di Pergolesi all'International Arts Festival di Gozo (Malta), diretto da Joseph Vella.

- Nel 2012 come pianista e compositore, è a Los Angeles con il musical "Mr. Dago I belong Nowhere" di Marco Bonini e Joe Bologna, diretto da Gabriel Bologna. E' il compositore e arrangiatore della tragicommedia musicale "Gli ultimi tre giorni di pace" di Gianni Quinto al Teatro Dell'Orologio di Roma diretto da Marco Simeoli ed è il compositore e arrangiatore dello spettacolo "Evil bar" per la regia di Massimo Natale al Teatro Golden di Roma e sempre diretto da Massimo Natale, scrive la musica dello spettacolo di prosa "Dietro i tuoi passi" intenso lavoro biografico su Peppino Impastato. Risulta vincitore come miglior musica nel concorso di musica d'autore " Bruno Lauzi" di Capri con la canzone "Senza un ritornello" interpretata dall'ensemble vocale i "Just".

- Nel 2013 è invitato come  relatore della conferenza multimediale " Il musical da Broadway a Rugantino " tenutasi presso la Civica Scuola delle Arti.

- Nel 2014 è il compositore della commedia musicale di Luca Gregori " Clashes - Divorzi in musical" e dello spettacolo di Massimo Natale " Se tornassi indietro". Svolge concerti come tenor altus e come contraltista a Mosca, Praga, Torino, Roma, Malta e Gozo. E' invitato come docente nell'ambito del Festival “Federico Cesi”, tenendo i corsi presso il teatro Torti di Bevagna ed eseguendo concerti come solista e con il Quartetto Polifonico Romano a Bevagna ed a Spello. Sotto la direzione d'orchestra del maestro Antonio Pantaneschi è solista nel Gloria di Vivaldi e nella Messa d'incoronazione di Mozart presso l'Aula Magna della Sapienza di Roma.

- Nel luglio del 2015 dirige la Schola Polifonica Romana al Victoria International Arts Festival  di Gozo e sempre nello  stesso festival canta la parte solista da controtenore dei Chichester  Psalms di Leonard Bernstein sotto la direzione del maestro Joseph Vella. E' solista nel cd “ Cantate Domino” del Coro della Cappella Sistina prodotto da Deutsch Grammophon. Con il corto cinematografico Cre-azioni, partecipa come compositore al Los Angeles Indipendent . Film Festival Awards.

- Nel 2016 è il compositore del docufilm “ Il Segreto di Pulcinella – Storie dalla terra dei fuochi “ di Mary Griffo per la Social Movie - Edizioni Musicali Bravo Montecarlo Production.

- Nel 2017 partecipa a due tournèe come counter tenor svoltesi la prima in Corea del Sud e la seconda, negli USA ed in Canada. Come compositore, è stato selezionato al Festival Slavianski Bazaar di Vitebsk, con il brano “ Come sarà “ ed ha partecipato, sempre come compositore, alla 74 Mostra d'arte cinematografica di Venezia, con il corto “La Signora M” di Raffaela Anastasio , con la regia di Elisabetta Pellini.

- Nel 2018 è il compositore delle musiche dello spettacolo teatrale “ Sono Romano ...e si sente” di G. Quinto con Pietro Romano al teatro Anfitrione di Roma e partecipa, come co-preparatore del coro, al concerto evento “Il Gladiatore”  al Colosseo ed al Circo Massimo di Roma sotto la direzione di Justin Freer. Come contraltista, ricopre il ruolo da protagonista nell’oratorio Il Martirio di San Terenziano di Caldara a Todi nel mese di Settembre. Nel mese di Novembre dirige la Schola Polifonica Romana nel Concerto-Poesia L’Acqua dell’ultimo mare di Enrico Ponti, presso il MIBACT nel Salone Spadolini. E’ docente di canto pop-musical nella Scuola Civica delle Arti di Roma.

- Nel 2019 e nel 2020 è di nuovo in scena come pianista e  come compositore, con lo spettacolo Mr Dago Show con Marco Bonini ed Eleonora Belcamino.  E’ solista al Victoria International Arts Festival di Gozo , nei Carmina Burana con la Malta Philarmonic Orchestra diretta da Thomas Dahl, dirige la Cappella Musicale del Circolo San Pietro nel Collegio Pontificio Irlandese, nella Basilica di San Lorenzo fuori le mura e nella chiesa di San Tommaso Moro.

E’ il direttore della Cappella Musicale del Circolo S.Pietro di Roma

E’ il direttore del Coro dell’Orchestra Italiana del Cinema

E’ il direttore della Schola Polifonica Romana Ha svolto centinaia di concerti in Giappone, Stati Uniti d'America, Taiwan, Inghilterra, Francia, Repubblica Ceca, Germania, Spagna, Canada, Croazia, Montenegro, Corea del Sud, Albania, Malta, Russia, Polonia, Ungheria, Hong Kong e in tutta Italia.

E' stato vocal coach ed ha collaborato tra gli altri con: Armando Trovajoli, Pietro Garinei, Gino Landi, Enrico Brignano, Anna Falchi, Raoul Bova, Serena Autieri, Massimo Ghini, Joe Bologna, Renèe Taylor, Roberta Lanfranchi, Ariel Quintana, Max Giusti, Martina Stella, Roberto Ciufoli, Marisa Laurito, Theresa Sareo,Renato Zero, Liana Orfei, Rossana Casale, Maurizio Mattioli, Nicoletta Braschi, Pino Tuccimei, Marco Bonini, Valeria Moriconi, Giulio Scarpati, Matilde Brandi, Antonio Giuliani, Justine Mattera, Pino Daniele.

 
MATERIE

Storia e teoria della musica di scena

 
PRESENTAZIONE

Nato a Roma nel 1968, ex cantore dei Pueri Cantores della Cappella Musicale Pontificia "Sistina" negli anni 1979-1982, fa parte dello stesso periodo della compagnia al Teatro de Servi `di Roma che, sotto la direzione del Maestro P. Vittorio Catena, svolge attività operettistiche nel suddetto teatro. Dal 1988 riprende gli studi musicali si esibisce nelle operette" Il Marchese del Grillo "e La pianella perduta nella neve "al Teatro de' Servi di Roma. Nel 1992 vince il primo concorso al Teatro dell'Opera di Roma per il coro polifonico sotto la direzione del Maestro Romeo Protani.