LABORATORIO AVANZATO

ACCESSO AL LABORATORIO AVANZATO

A tutti gli allievi che hanno concluso il Laboratorio Intermedio Cassiopea. Consigliato a tutti coloro che abbiano già frequentato almeno due anni di laboratorio presso teatri o strutture formative qualificate. Dai 18 anni in su.

 
PRESENTAZIONE - Rivoluzioni Creative

Il percorso avanzato mira alla creazione.
Le basi acquisite nei corsi precedenti porteranno gli allievi ad affinare la tecnica e a plasmare il proprio corpo, la voce e l'immaginazione al fine di essere pronti per la creazione.

Si parte dalle storie. Inventare, creare e strutturare le storie rende l'attore 'autore' del suo racconto per mezzo della ricerca, raccolta del materiale, interviste e collegamenti.

Al fine di essere creativi, bisogna ogni volta, correre tutti i rischi del fallimento.

Sarà proprio dal fallimento e dall'errore che gli allievi saranno aiutati per imparare a raccontare le proprie storie, da attori.

Perché ogni storia è unica, ogni interpretazione è personale: così come ogni individuo, anche sulla scena ogni interprete ha il compito di portare il suo racconto con la sua unicità e tutto questo è possibile grazie ad un accurato percorso di conoscenza di sé.
Sarà necessaria, dunque, un’accurata ricerca per rinvenire le tecniche necessarie a plasmare l’ignoto, riconoscerlo ed infine saperlo strutturare.

Il laboratorio avanzato ha l'ambizione di sperimentare un percorso artistico completo innescando una connessione tra più forme artistiche: dal teatro alla musica, dalla pittura al materiale multimediale, ecc.

Gli elementi come la scrittura scenica, la partitura delle azioni e la messinscena, saranno lo spazio necessario dentro cui andare ad incanalare tutto il processo creativo.

Cos'è la scrittura scenica →consiste nel modo di utilizzare l'apparato scenico per trasformarlo in immagini concrete – i personaggi, il luogo e l'azione che vi si svolge.

Per tutto il processo creativo e l'esperienza performativa, sarà necessario solidificare le tecniche legate all'appoggio della voce e ad una corretta emissione vocale.

Il corpo che ha imparato a gestirsi, a muoversi in scena e a coordinarsi nello spazio porterà, con un accurato programma di esercizi di dizione e articolazione, a sviluppare una maggiore consapevolezza anche sul piano vocale.

 
PROGRAMMA

- Training fisico e vocale;
- Dizione, articolazione ed emissione;
- Esercizi sensoriali;
- Partitura di un monologo e/o una scena;
- Elementi di scrittura scenica;
- Analisi di un testo drammatico;
- Ideare, creare e produrre un testo drammatico;
- Prova di palcoscenico/ messinscena.

 
MATERIALE NECESSARIO AI PARTECIPANTI

Si consiglia un abbigliamento comodo, che non crei impedimenti respiratori o motori, e calze antiscivolo o simili, poiché il lavoro non prevede l'uso di scarpe in sala.

 
ATTESTATO

Al termine del percorso sarà rilasciato (su richiesta) l'Attestato di Frequenza (certificazione per i crediti formativi scolastici)

 
INSEGNANTE

Leonardo Bianchi

 
STRUTTURA DEL CORSO

Lezioni di 3 ore a settimana
Saggio-spettacolo finale

 
FREQUENZA

Tutti i lunedì dalle 20.00 alle 23.00, a partire da gennaio 2021.

Maggiori info: 065580827 - 3403029448 - scuola@cassiopeateatro.org

Per le festività la Scuola fa riferimento al CALENDARIO SCOLASTICO REGIONE LAZIO

 
CONTATTACI !

Scopri gli altri Laboratori