STEFANO MASOTTI

FORMAZIONE

- Laurea in Psicologia Clinica e di Comunità con il massimo dei voti (Università degli Studi di Padova, 2004);
- Corso di Alta Formazione per "Operatori di teatro sociale" (Università La Cattolica del Sacro Cuore - Milano 2004);
- Scuola Biennale per attore TeatroAperto (1996/97 - Bologna);
- Si forma e lavora come attore e regista teatrale con Antonio Viganò, Francesca Mazza, Cathy Marchand, Mirko Artuso, Rena Mirecka, Enrique Vargas, Carlos Maria Alsina, Luciano Leonesi, Enzo Toma, Gabriele Marchesini, Guido Ferrarini, Matteo Belli, Teri Janette Weikel, Fulvio Ianneo, Giulio Pizzirani, Akemi Yamauchi, ...;
- Si forma in Danza Movimento Terapia, Analisi del movimento Laban-Bartenieff e Kestenberg Movement Profile con Peggy Hacney, Susan Loman, Patrizia Pallaro e Frances LaBarre (Art Therapy Italiana);
- Si forma nell'Expression Primitive con Herns Duplan;
- Si forma nelle arti marziali raggiungendo la qualifica di II° Dan, allenatore di Karate e insegnante tecnico (CONI/IEI) per l'avviamento allo sport dei bambini.

 
ATTIVITÀ DIDATTICA

Si occupa di formazione, utilizzando i linguaggi del teatro e della psicologia, collaborando con CISL/FIT Bo, Università LaCattolica del Sacro Cuore di Milano (Facoltà di Lettere e FIlosofia), Università di Bologna (Corso di Laurea in DAMS e Scienze della Formazione), Università di Pavia (Facoltà di Medicina e Chirurgia), Teatro Stabile delle Marche, Futura SpA, Coop Cadiai (Bologna), Ass. onlus Gli amici di Luca (Bologna), Ass. onlus Gli Amici di Ale (Pordenone), VolaBo, Scuola di Teatro di Bologna A. Galante Garrone (Bologna), AUSL Bo, UPIPA (Trento), Coop PerLuca (Bologna).

 
ESPERIENZE LAVORATIVE

- Svolge la libera professione di Psicoterapeuta in Analisi Bioenergetica;
- Da 12 anni conduce laboratori teatrali e percorsi educativi/formativi con disabili, adolescenti, studenti, attori in formazione, mettendo in scena circa 35 spettacoli;
- Realizza percorsi esperienziali/residenziali sulla consapevolezza del Sé, sull’”emozionalità”, sulla sensorialità e Maratone di Bioenergetica;
- Dal 2004 lavora come operatore teatrale con pazienti in fase di coma post-acuta alla Casa dei Risvegli Luca de Nigris (AUSL Bo), realizzando una ricerca che si aggiudica il premio SIMFER 8/2004 per l'innovazione della riabilitazione italiana;
- Conduttore/regista delle Compagnie Teatrali stabili 'Gli amici di Luca' e 'Zerofavole';
- Socio fondatore della Soc. Coop. Soc. "PerLuca" (BO);
- Socio fondatore dell'Associazione NoProfit "Zerofavole" (R.E);
- Ha partecipato a progetti di cooperazione internazionale allo sviluppo.

Convegni

- Aprile 2011 Convegno "Vado sicuro:a scuola di sicurezza-La provincia di Ro per il rispetto delle regole, sulla strada come nella vita", Provincia di Rovigo;
- Novembre 2010 Congresso Nazionale ANIARTI 2010: "Dall'assistenza in area critica all'assistenza primaria", dibattito sul teatro del risveglio;
- Ottobre 2010 Convegno Nazionale "Nel caos di Babele...Riconosco il tuo canto", relazione: "Teatro come gesto parlante: elementi riabilitativi tra identità e comunicazione", AUSL 5 Pisa, SST;
- Novembre 2009 "Le possibilità del bello: esperienze artistiche con la disabilità, tra necessità espressive e ricerca artistica" Centro di Documentazione Pedagogico e Comune di Casalecchio di Reno (Bo);
- Dicembre 2008 "Teatro e Comunità: Arte e Trasformazione sociale", Forum/Festival, Teatro Nucleo (Fe) Teatro Julio Cortazar;
- Ottobre 2008 "Sotto il segno del cancro", UniTo, ASL TO: relazione "Intervento riabilitativo in contesto teatrale";
- Maggio 2008 “Esiti di coma: una sinergia di professionalità al servizio della persona”, Expò Sanità, AUSL BO, AdL: relazione "Intervento riabilitativo in contesto emozionale";
- Ottobre 2007 "Musica e teatro in situazione terapeutica", ASL Bo, AdL: relazione: La facilitazione emotiva con persone in stato vegetativo (VS) o minimamente responsivo (MCS). Esperienze a confronto";
- Ottobre 2007 "Teatro e Comunità: Arte e Trasformazione sociale" Convegno/Festival, Teatro Nucleo FE Teatro Julio Cortazar;
- Ottobre 2006 "Il teatro nel Risveglio" Provincia e Comune di Bolzano;
- Ottobre 2006 "Valore e prospettive del teatro sociale nel superamento delle diversità e come strumento di innovazione nei servizi alla persona", Provincia e Comune di Gorizia: relazione "Il teatro nel risveglio: metodo e valutazioni negli esiti di coma";
- Ottobre 2004 "Un modello terapeutico e di ricerca nella riabilitazione dal coma e dagli stati vegetativi", Provincia e Comune di Gorizia; relazione "Il teatro in situazione terapeutica con soggetti in Stato Vegetativo (VS) e Stato di Minima Coscienza (MCS)".

Pubblicazioni
- Il corpo emotivo e poetico: l'insegnamento della Bioenergetica per la formazione dell'attore, in «Antropologia e Teatro» (http://antropologiaeteatro.cib.unibo.it), vol. 1, n. 2 (aprile 2011);
- Testimonianze dei collaboratori/attori in TeatroAperto/35, PaoloEmilio Persiano Editore;
- Una terza area di intervento: il paradigma dell'emozione narrativa in Gli amici di Luca Magazine, num. 35, mar 2011;
- Identità reale in situazione terapeutica, in «Antropologia e Teatro» (http://antropologiaeteatro.cib.unibo.it), vol 1, n. 1(gennaio 2011);
- Identità reale in situazione terapeutica, in «Gli amici di Luca Magazine», n. 34, dicembre 2010;
- La relazione terapeutica a una persona, a una persona e mezza, a due persone, in «Gli amici di Luca Magazine», n. 30, dicembre 2009;
- Context-dependent responsiveness in patients with severe disorders of consciousness after brain injury, Eight Worl Congress on Brain Injury, Washington D.C. - ottobre 2009;
- Il valore emozionale dei contesti di stimolazione nei pazienti a bassa responsività dopo grave cerebrolesione acquisita, Poster- S.I.R.N, Roma maggio 2009;
- Theatre as a rehabilitation setting for MCS patients, Poster - International Conference on Culture, Ethnicity & Brain Injury Rehabilitation, Washington D.C marzo 2009;
- Teatro e superamento delle diversità in «Prove di Drammaturgia, Rivista di inchieste teatrali»,Titivillus Edizioni, 2008;
- Il Protocollo Narrazione, in «Prove di Drammaturgia, Rivista di inchieste teatrali»,Titivillus Edizioni, 2008;
- Le attività espressive e i laboratori: il teatro, in Casa dei Risvegli Luca De Nigris. Relazione conclusiva del progetto sperimentale triennale 2005/2008, Ausl BO, 2008;
- Il laboratorio permanente dell'attore, in Luciano Leonesi Maestro di Teatro a Bologna, Bulzoni Editore, 2008;
- Chi è di scena!? L'area intermedia del Ritorno, in Gli amici di Luca Magazine, n. 25, settembre 2008;
- Il follow-up come strumento di valutazione: l'esperienza formativa del teatro d'impresa in sanità, in I saperi della formazione in sanità, Maggioli Editore, 2007;
- Cosa vogliamo raccontare? un percorso, una notte, per un risveglio, in «Gli amici di Luca Magazine», nn. 21-22, sett/dic 2007;
- Migliorare la qualità della vita. L'intervista come strumento di valutazione dell'attività teatrale, in «Gli amici di Luca Magazine», n. 20, giugno 2007;
- Quale senso!? Vibrazioni olfattive, in «Gli amici di Luca Magazine», n. 20, giugno 2007;
- Esiti di coma... nella drammaturgia dello spettacolo, il vissuto della compagnia", in «Gli amici di Luca Magazine», n. 19, marzo 2007;
- La forza del teatro, della musica, dei suoni e una capretta vera..., «Gli amici di Luca Magazine», n. 19, marzo 2007;
Esiti di teatro, di coma, di un ideale comune.... in Catarsi-Teatri delle diversità, settembre 2006;
L'incontro con Rena Mirecka. Un viaggio alla scoperta di noi stessi, in «Gli amici di Luca Magazine», n. 16, giugno 2006.

 
MATERIE

Bioenergetica

 
PRESENTAZIONE

Nasce e vive a Bologna; PsicoTerapeuta in Analisi Bioenergetica (2011, S.I.A.B); conduttore di Classi di Esercizi di Bioenergetica; attore, regista/pedagogo.