LABORATORIO TEATRALE BASE

ACCESSO

I corsi sono rivolti a chi desidera conoscere, esplorare ed ottimizzare le proprie capacità espressive per necessità professionali o più semplicemente per una crescita personale. Non ci sono limiti d’età e non sono richieste abilità particolari. Unici requisiti sono la voglia di mettersi in gioco e la creatività.

 
PRESENTAZIONE

LE REGOLE DEL GIOCO

Il laboratorio si propone di offrire ai partecipanti un’occasione per esplorare le proprie potenzialità espressive, fisiche e vocali, finalizzate alla comunicazione in un contesto teatrale. Il tema principale del percorso che affronteremo sarà la scoperta o riscoperta del corpo e del proprio strumento espressivo e il lavoro andrà pian piano mutandosi in una conoscenza dei principi base su cui si fonda il lavoro dell'attore.

Inizialmente molto spazio sarà dedicato al respiro e al training fisico e avrà come obiettivo quello di conoscere la struttura del corpo e i suoi meccanismi motori, esplorare i limiti dell'individuo - diversi da persona a persona -, e sviluppo dei propri punti di forza. Il laboratorio diventerà quindi una palestra, dove esploreremo le nostre potenzialità espressive, intese sia come linguaggio non verbale, sia come uso della voce, per una gestione più ricca, libera e consapevole dell’espressività vocale. Riscoprire la ricchezza e la modulazione della propria voce permette un contatto più profondo con se stessi e con l’ambiente e aiuta a superare timidezze e difficoltà di comunicazione.

Parallelamente, la stessa attenzione sarà dedicata al mondo interiore, fondamentale strumento che dovrà essere esplorato ed allenato. Per questo ci aiuterà il lavoro sulle improvvisazioni individuali e collettive, per risvegliare l’immaginazione e la creatività, elaborare linguaggi espressivi originali e sperimentare il lavoro di gruppo. La socialità, la capacità di ascoltare e collaborare è, infatti, elemento imprescindibile dell’attività teatrale.

Il gioco, territorio fertile di libera esplorazione e apprendimento, basato sull’imitazione e l’invenzione, è uno degli strumenti utilizzati per incentivare l’affiatamento, la fiducia nel gruppo e la capacità di relazionarsi agli altri. Riscoprire le potenzialità ludiche, il gusto di fare finta che, è il primo vero passo verso l’immedesimazione, la costruzione e l’interpretazione del personaggio.

Il laboratorio dunque permette di incontrare molti aspetti del fare teatro; ma il teatro ha le sue regole, che mutano a seconda dei diversi contesti, e prima di salire sul palcoscenico occorre conoscerle e sperimentarle, se si vuole vivere l’esperienza teatrale come atto potente di libera esplorazione, conoscenza, condivisione e comunicazione.

Programma di lavoro

> training fisico
> esercizi di respirazione
> esercizi di emissione
> esercizi di relazione
> esercizi di visualizzazione e immaginazione
> esercizi ritmici vocali e gestuali
> fantasie guidate
> lavoro sull’espressività fisica e vocale
> elementi di interpretazione
> improvvisazioni individuali e di gruppo

 
MATERIALE NECESSARIO AI PARTECIPANTI

Si consiglia un abbigliamento comodo, che non crei impedimenti respiratori o motori, e calze antiscivolo o simili, poiché il lavoro non prevede l'uso di scarpe in sala.

 
ATTESTATO

Al termine del percorso sarà rilasciato (su richiesta) l'Attestato di Frequenza (certificazione per i crediti formativi scolastici)

DOCENTE

Chiara Casali

 
STRUTTURA DEL CORSO

Lezioni di 2 ore a settimana per un totale di 64 ore formative. 
Open class aperta al pubblico a fine percorso.

 
FREQUENZA

Il mercoledì dalle 20.00 alle 22.00
Dal 4 ottobre 2017 al 6 giugno 2018

Per le festività la Scuola fa riferimento al CALENDARIO SCOLASTICO REGIONALE 2017-2018

 
CONTATTACI !

Scopri gli altri Laboratori