Laboratori teatrali 

Frequentare una scuola di recitazione significa concedersi uno spazio di libertà, protetto dal giudizio e distante dal mito della prestazione.

I LABORATORI TEATRALI DI CASSIOPEA sono corsi annuali con frequenza di una volta a settimana e si rivolgono a tutti coloro che vogliono coltivare la passione del teatro, imparando e perfezionando l'arte della recitazione in un ambiente protetto. I corsi sono condotti da professionisti del mondo della pedagogia teatrale, sono pensati per consentire agli allievi un'evoluzione graduale e guidata, dai primissimi passi fino al raggiungimento di livelli avanzatissimi; sono strutturati per aree didattiche e perseguono un obiettivo di crescita artistica e personale dei partecipanti. I requisiti e i criteri di assegnazione alle classi hanno l'intento di formare gruppi di studio più omogenei possibile. Le lezioni dei laboratori teatrali si svolgono a Roma, in diverse fasce orarie e per ogni età.

L'accesso al TRIMESTRE PROPEDEUTICO è libero e aperto a tutti e serve come prova; il LABORATORIO BASE è la conferma e la prosecuzione del livello principianti e termina con una lezione aperta al pubblico; i LABORATORI AVANZATI sono invece indicati a chi ha già delle basi e gli Insegnanti si riservano di indicare agli interessati il percorso formativo più idoneo alle loro esigenze di crescita. Le lezioni dei corsi avanzati sono più attente alla tecnica e, nella seconda parte dell'anno, sono finalizzate alla messinscena di un saggio-spettacolo in teatro. Cassiopea offre inoltre un nuovo LABORATORIO PROPEDEUTICO PER BAMBINI, mentre prosegue il suo impegno rivolto agli ADOLESCENTI, con un percorso per principanti ed uno, professionalizzante, di livello avanzato.

LABORATORI TEATRALI 2016-17

DICONO DI NOI...

 

  • «L'anno scorso mi sono iscritto alla scuola di teatro Cassiopea, al corso base; un po' per passione, un po' per curiosità. Sin da subito mi hanno colpito le parole di Terry: "Dovete giocare, fate come quando eravate bambini! Lascetevi Andare". Piano piano ho riscoperto uno spazio mentale, personalissimo, seppellito nella ordinaria quotidianità e da cui, nel passare del tempo, mi ero allontanato. Verso la fine del corso ho partecipato ad una selezione per un'importante promozione. La prova più difficile consisteva in una serie di giochi di ruolo in cui si simulavano colloqui con clienti e vendite su skype. Allora, prima del colloquio ho ripercorso mentalmente gli insegnamenti del corso, le parole di Terry. Piedi nudi e ben piantati per terra, respirare profondamente e... giocare! Ho giocato, ho "giocato per davvero" ed il colloquio è stato perfetto, tanto che ho ottenuto il lavoro per cui mi ero candidato, e adesso mi trovo in aeroporto, in viaggio verso la mia nuova città dove comincerò una nuova avventura professionale»
    Francesco Burruano / Allievo del Laboratorio Base 2015-16