ELISA CAPPELLI

FORMAZIONE

La sua formazione in teatro inizia con Anna Leonardi a Spoleto, dove vince il I premio per il Genius Loci con il testo Vis à vis in chiave mentecatta. Studia il training dell'Odin Teatret con Tage Larsen, prima a Roma poi in Danimarca (Holstebro). Scrive i testi per due spettacoli della coreografa Daniela Malusardi. Nel 2012 il suo progettoStazioni filosofiche, di cui è regista e attrice, viene selezionato dall' Edinburgh Fringe Festival con la collaborazione di LaMama Umbra.

Scrittrice, attrice e regista della performance Stazioni Filosofiche, Edinburgh Fringe

Festival in Spoleto. Un dialogo possibile tra filosofia e anatomia con la collaborazione di Abieio UK (Marta Freddio & Chiara Giontella). Teaser

Drammaturga per la coreografa Daniela Malusardi (Compagnia La Fenice Danza, Spettacoli: Giulietta…e Romeo? / Metamorphosis / Subway).

Trainer a Filo Fluido (arte marziale+arte performativa) con collaborazione con Cassiopea (Direttrice: Tenerezza Fattore, Roma) - Dall’Oppressione alla Presenza;

- Attore Fluido, Teatro Cassiopea, Rome (Italy, 2014)

 

Formazione Teatrale

• La Mama International New York - Residenza artistica 2016 lavoro sul testo Lettere a Lucilia, di cui autrice, in collaborazione con l’illustratrice Lilah Ravinskij

• Corso di formazione per drammaturghi e stesura testi, Kataklisma Teatro - Compagnia Frosini Timpano, Roma 2016

• Training continuo su Testo e Azione con Tage Larsen (Holstebro, Danimarca, 2014 - Fara Sabina 2015)

• Formazione in Dramatic Philosophy con Narelle Arcidiacono (Roma, 2015)

• Teatro Valdoca, workshop e performance con Cesare Ronconi, Le case dei sogni di John Cage, (Sant’arcangelo Festival 2012)

• Accademia Teodelapio, Scuola triennale di teatro presso il Liceo Classico Pontano- Sansi, Spoleto (2004- 2008)

 

Formazione Movimento corpo

• Operatrice Yoga e Ayurveda certificata (Ayuryoga Samyoga European International Yoga Federation and World M.Y.A) e insegnante Filo Fluido • Katharsis – University of Siena, M° G.Cognetti, M° E. Vivoli Assistente e insegnante nelle discipline psicofisiche taoiste, Siena (Italy, 2005-2008)• ITKA (International Tai chi chuan and Kung fu association) con M° Claudio Bergamo, Rome - Studente e assistente, 2012-2014

• Moga Dao Institute, Qi gong, taiji and daoist yoga training program, Santa Fe, New Mexico (USA, 2010-2011) The Work, Expressive movement • Sudente e assistente della movimentoterapaeuta Naomi Milne, Santa Fe, New Mexico (2010-2011)

 

Premi

Primo premio al Genius Loci, Accademia Teodelapio, Spoleto, 2004 con il testo Vis à vis in chiave mentecatta

Maggiori info su www.filofluido.com
MATERIE

Training olistico - Filo Fluido

 
PRESENTAZIONE

Pratica tai chi chuan a partire dai 18 anni (prima con ITTCA poi ITKA). Studia teatro con Anna Leonardi (Scuola di Teatro Teodolapio Spoleto). Si laurea in filosofia oriente/occidente presso l’Università di Siena. Nel 2008 il suo relatore di tesi Prof. Giuseppe Cognetti le affida il corso principianti della Scuola Katharsis (Corte dei Miracoli). Inizia in Germania a dare lezioni a performers e attori e lavora insieme a ex musicisti successivamente diventati insegnanti di tecnica Alexander. Nel 2011 a Santa Fe (New Mexico, Stati Uniti) studia con Dr. Mark Jensen (DC, chiropratico) e Naomi Milne (movimentoterapeuta, The Work). Lavora al loro fianco e approfondisce le tecniche di rilascio miofasciale. Diventa operatrice certificata di massaggio ayurvedico (Ayuryoga Samyoga European International Yoga Federation and World M.Y.A). Tornata in Europa studia in Danimarca (Odin Teatret) e in Gran Bretagna approfondisce il training. Nel 2012 realizza per la MaMa Spoleto Open lo spettacolo “Stazioni filosofiche”, uno spettacolo tra anatomia e filosofia, insieme ad Abieio (Marta Freddio, Chiara Giontella) e Giulia Anita Bari (violinista, danzatrice), Emiliano Fantechi (artista di strada, fuoco e sfere contact), Marco Ubaldi (contact dance). Dopo un infortunio, inizia a praticare Pilates per poi diventare insegnante nel 2016. Nel 2017 torna a collaborare con La Mama International. Il suo progetto - Filo Fluido - combina movimento, ritmo interno ed espressione.