ELIO UGENTI

BIOGRAFIA

Nato a Velletri il 20 maggio 1986, è laureato in “Cinema, Televisione e Produzione Multimediale” presso l’Università Roma Tre, e sta attualmente svolgendo il dottorato di ricerca presso il “Dipartimento Filosofia, Comunicazione e Spettacolo” della stessa Università. Ha pubblicato saggi e articoli sul cinema italiano e sulla cultura visuale contemporanea in libri e riviste accademiche. Il suo principale ambito di ricerca concerne attualmente gli studi visuali.

 
FORMAZIONE

- dal 2015: Dottorato di ricerca presso il Dipartimento Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università Roma Tre.

- 2011: Laurea Magistrale in “Cinema, Televisione e Produzione Multimediale” presso l’Università Roma Tre con una tesi sulla relazione tra narrazione e visione nell’opera del cineasta iraniano Abbas Kiarostami, con particolare attenzione alla compenetrazione di forme espressive differenti nella sua produzione artistica: cinema, video, fotografia.

- 2010: Workshop “Teorie e tecniche d’ufficio stampa per il cinema” tenuto dal dott. Francesco Carlo presso la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi di Roma.

- 2008: Laurea Triennale in “Arti e scienze dello spettacolo” presso l’Università La Sapienza di Roma con una tesi in Filmologia sul cinema documentario di Werner Herzog.

- 2007- Workshop “Ciak. Filmare il reale” tenuto dal regista Leonardo Di Costanzo.

 
ESPERIENZE LAVORATIVE

- dal 2012: cultore della materia per le cattedre di “Teorie dell’immagine” e “Storia del cinema” presso il Dipartimento Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università Roma Tre.

- 2009-2011: redattore presso la rivista online di critica cinematografica “Sentieri Selvaggi”.

- 2009: membro di giuria al 27° Sulmonacinema Filmfestival.

 
PUBBLICAZIONI E CONVEGNI

- 2015: Dentro lo spazio immagine. Estetica dell’immersione tra cinema e media digitali (in corso di pubblicazione per “Imago. Studi di cinema e media”, n. 11).

- 2014: La pratica fotografica occasionale. Dalla dimensione familiare alla condivisione pubblica, Relazione al Convegno Internazionale “Fotografia e culture visuali del XXI Secolo”, Università Roma Tre, Roma 4-5 dicembre.

- 2014: Ugo Pirro (di prossima pubblicazione per la rivista “I quaderni del CSCI”, n. 10).

- 2014: Personal Photographs. Exhibition Value, Memory Preservation and Self-Representation Potential (di prossima pubblicazione all’interno dell’e-book Looking at Images, a cura di Jane Birkin).

- 2013: Recreating Imaginary. Strategies of Preservation, Archiviation and Reuse of Media Art Histories, Relazione al Convegno Internazionale “Media Art Histories”, RIXC Centre of New Media Art, Riga (Lv), 8-11 Ottobre.

- 2013: Energia, dinamismo, riattualizzazione. Il modello ecologico nella cultura visuale contemporanea, in “Imago. Studi di cinema e media”, nn. 7-8.

- 2013: I limiti del visibile nel cinema di Abbas Kiarostami, in “Agalma”, n. 26.

- 2013: Edoardo Winspeare: Storia, identità e tradizione nella terra del rimorso, in V. Zagarrio, M.M. Gazzano, S. Parigi (a cura di), Territori del cinema italiano, Forum Editore.

- 2012: Echi e prefigurazioni nel primissimo Moretti, in V. Zagarrio (a cura di), Nanni Moretti: lo sguardo morale, Marsilio Editore.

- 2012: ‘Tornando a casa’ di Vincenzo Marra, in “I quaderni del CSCI”, n. 8.

- 2012: ‘Alì ha gli occhi azzurri’ di Claudio Giovannesi, in “I quaderni del CSCI”, n. 8.

 

 

 

MATERIE

Storia e analisi del film