Il Regista
e il Dramaturg

Formiamo registi e dramaturg che vogliano coniugare l’eccellenza della tradizione teatrale del nostro Paese con l’innovazione e l’internazionalizzazione di uno sguardo europeo ed extraeuropeo
PEDAGOGIA

Il nuovo Corso per Registi e Dramaturg dell’Accademia Cassiopea si propone di avere uno sguardo attento sull’Europa e sul teatro contemporaneo, sia nei suoi aspetti pratici che nelle sue formulazioni teoriche. Di strategica rilevanza, infatti, la scelta di formare, oltre alla figura del regista, quella del dramaturg (e non del drammaturgo); un ruolo strettamente legato al regista e/o ad una compagnia, volto alla creazione di materiali per la scena originali e non, che fuori dal nostro Paese è già da tempo all’ordine del giorno e in Italia sta diventando sempre di più una necessità. L'apertura verso il nuovo sarà messa in dialogo con lo studio approfondito del passato attraverso la storia del Teatro e dello Spettacolo, la storia della Regia e della Drammaturgia: dialogo sempre più necessario per dei giovani aspiranti registi e dramaturg intenzionati a trovare un linguaggio sperimentativo attraverso basi solide e radicate. E poiché riconosciamo la pratica come un veicolo d'eccellenza nell'apprendimento, la proposta didattica avrà sempre molti punti di contatto con il mondo del lavoro. A partire dal secondo anno, e soprattutto durante il terzo, oltre alle lezioni curriculari, gli allievi parteciperanno a stage esterni alla scuola presso teatri e festival di rilievo nazionale e/o in collaborazione con compagnie, singoli artisti e registi già affermati nel panorama nazionale e internazionale.

 

STRUTTURA

Il percorso didattico del Corso per Registi e Dramaturg si articola in 3 anni di studio, con frequenza in orario pomeridiano. Le lezioni teoriche e pratiche sono in parte dedicate e in parte condivise con gli allievi attori dell'Accademia, perché i principi della formazione attoriale sono conoscenze indispensabili per ogni regista e per ogni drammaturgo. Il corso è dunque frequentabile in due modalità: Corso Accademico con Diploma finale (dalle 14 alle 20 tutti i giorni + il sabato mattina) o Corso libero con Attestato di frequenza (solo le ore dedicate, dalle 18 alle 20 tutti i giorni + alcuni sabato mattina). Lezioni teoriche sulla regia e sulla scrittura scenica, esercitazioni pratiche, lezioni di storia del teatro, dello spettacolo, della drammaturgia e della regia, collaborazioni con Teatri, Università, Accademie Artistiche, esami ed esercitazioni pubbliche sono alcuni dei punti di forza su cui si fonda il Corso per Registi e Dramaturg, che completa l'eccellenza del suo piano formativo attraverso il contributo attivo di alcuni dei migliori pedagoghi e artisti del panorama europeo. In ultimo, il contesto della scuola Cassiopea, già garante di storicità e stabilità, si pregia di offrire come valore aggiunto una significativa attività di Produzione Teatrale.

 

I VIDEO

 

DICONO DI NOI...

 

  • «Definire “saggio” questo spettacolo appare oltremodo riduttivo; si tratta piuttosto di un’opera di elevato tenore, una rappresentazione elargita con precisione, con un meccanismo sincrono nei movimenti scenici, nei tempi e nell’interpretazione»
    Isabella Polimanti / TUTTO TEATRO, 9 luglio 2012
  • «Quando il saggio diventa un vero e proprio spettacolo, in cui non si sa più bene dove finisce l’allievo ed inizia l’attore significa che, per fortuna, i giovani hanno possibilità di imparare ed apprendere “l’arte segreta dell’attore”»
    Carlo Dilonardo / TEATRI&CULTURE, 10 luglio 2012